Decesso - Comune di Castegnato

IL COMUNE | Uffici Comunali | Anagrafe e servizi demografici | Decesso - Comune di Castegnato

Denuncia di morte

La denuncia di morte, da effettuarsi presso l'ufficio di Stato Civile, riguarda i decessi avvenuti nel Comune di Castegnato.

La denuncia deve essere presentata entro 24 ore dall'evento al fine di ottenere il rilascio del permesso di seppellimento della salma.

 

Se il decesso è avvenuto in abitazione

All'espletamento della denuncia può provvedere la famiglia del defunto o suo delegato (onoranze funebri), direttamente all’Ufficiale di Stato Civile con un documento di identità.

 

Se il decesso è avvenuto in ospedale

La denuncia di morte e le relativa certificazione sarà comincata dall' amministrazione ospedaliera competente (ospedale, casa di cura, ecc...) e la comunicherà all’Ufficiale di Stato Civile al comune di avvenuto decesso

 

Se il decesso è stato causato da incidenti o da reati,

Alla denuncia di morte  provvederà l'incaricato delle onoranze funebri incaricate con allegato  il nulla osta della Procura della Repubblica.

 

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

La documentazione da presentare all'Ufficiale dello Stato Civile è:

  • il certificato di decesso che attesta l'avvenuto decesso e la causa di morte, compilato dal medico curante;
  • il certificato di accertamento di morte compilato dal medico necroscopo;
  • scheda ISTAT compilata dal medico curante.

 

Dove rivolgersi e quando

Servizio di Stato Civile del Comune di Castegnato 

Via P. Trebeschi n. 8 - Castegnato - tel. 030 2146820-843 - fax  030 2147098

pec: protocollo@pec.comune.castegnato.bs.it

Orario al pubblico:

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.00 alle 12.30

Lunedì dalle 16.00 alle 17.45

Sabato dalle 9.00 alle 12.00

 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

  • Decreto del Presidente della Repubblica n. 285/90: Regolamento di polizia mortuaria.
  • Decreto del Presidente della Repubblica n. 396/00: Regolamento per la revisione e la semplificazione dell'ordinamento dello Stato Civile.

 

Certificazione di morte

 L'Ufficio decessi è delegato al rilascio di:

  • certificato di morte
  • estratto di morte
  • copia integrale dell'atto di morte

CERTIFICATO DI MORTE

Il certificato di morte ha validità illimitata e serve a dimostrare l'avvenuto decesso, il luogo e la data di morte.
Il certificato di morte può essere rilasciato se l'atto di morte è registrato presso il Comune di Castegnato  (morte avvenuta a Castegnato, morte avvenuta altrove ma trascritta  nei registri di Stato Civile del Comune di Castegnato in quanto il deceduto al momento della morte era residente a Castegnato).

Può essere richiesto da chiunque abbia interesse.

Quando la documentazione deve essere presentata alla Pubblica Amministrazione ed ai gestori o esercenti pubblici servizi, il certificato di morte può essere sostituito con l'autocertificazione.

Requisiti

Il decesso deve essere avvenuto nel Comune di Castegnato oppure in altro Comune purchè  il deceduto risiedeva nel Comune di Castegnato al momento dell'evento.

E' neccessaria la conoscenza certa dei dati identificativi dell'intestatario.

 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

  • Decreto del Presidente della Repubblica 3 novembre 2000 n. 396: Regolamento per la revisione e la semplificazione dell'ordinamento dello Stato Civile, a norma dell'art. 2 comma 12, della legge 127/1997.
  • Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000 n. 445: Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa.

 

ESTRATTO DI MORTE

L'estratto di morte ha validità illimitata e serve a dimostrare l'ora, il luogo e la data di morte ed eventuali annotazioni.
L'estratto può essere rilasciato dal Comune ove è avvenuto il decesso: è possibile per il Comune di Castegnato emettere l'estratto se la morte è avvenuta in Castegnato ed è quindi stata registrata nei registri dello Stato Civile.

Quando la documentazione deve essere presentata alla Pubblica Amministrazione ed ai gestori o esercenti pubblici servizi, il certificato di morte può essere sostituito con l'autocertificazione.

Requisiti

La morte della persona di cui si richiede l'estratto deve essere avvenuta a Castegnato.

E' neccessaria la conoscenza certa dei dati identificativi dell'intestatario.

 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

  • Decreto del Presidente della Repubblica 3 novembre 2000 n. 396: Regolamento per la revisione e la semplificazione dell'ordinamento dello Stato Civile a norma dell'art. 2 comma 12, della legge 127/97 - art. 106 e seguenti.
  • Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000 n. 445: Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa - art. 41 e seguenti.

 

COPIA INTEGRALE DELL'ATTO DI MORTE

La copia integrale dell'atto di morte è una fotocopia dell'atto di morte.
Ha validità illimitata e può essere richiesta nel Comune in cui è avvenuto l'evento.

Requisiti

La copia integrale dell'atto di morte può essere richiesta solo dalla moglie e dai figli del deceduto.

 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

  • Decreto del Presidente della Repubblica 3 novembre 2000 n. 396: Regolamento per la revisione e la semplificazione dell'ordinamento dello Stato Civile, a norma dell'art. 2 comma 12 della legge 15 maggio 1997 n. 127.
  • Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000 n. 445: Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa.
  • Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196: Codice in materia di protezione dei dati personali.
Pubblicato il 
Aggiornato il